L’esperienza

Abbiamo sintetizzato in 15 giorni di pura avventura la grande varietà di fauna, attività e paesaggi del Sudafrica e Swaziland e gli emozionanti incontri con gli animali marini più spettacolari: squali bianchi, balene, foche e pinguini. Un percorso pensato per quei viaggiatori che vogliono vivere questo destino, soggiornando in confortevoli hotel, appartamenti e bungalow.

Inizieremo in Johannesburg per conoscere il suo interessante patrimonio culturale. Più a ovest, visiteremo il canyon del fiume Blyde, il secondo più lungo d’ Africa, e dormiremo in Pilgrim’s Rest, una città del XIX secolo perfettamente conservata. Sulla strada verso sud, esploreremo le savane, le foreste e le insenature del PN Kruger, casa dei 5 grandi, con 147 specie di grandi mammiferi. Più avanti, entreremo nel piccolo regno dello Swaziland, dove vedremo il rinoceronte bianco in un emozionante safari nel PN Hlane. Di ritorno in Sud Africa, visiteremo Santa Lucia e la riserva iSimangaliso (Patrimonio dell’Umanità), navigheremo attraverso il suo estuario pieno di uccelli, coccodrilli e ippopotami, e faremo un emozionante safari 4×4 nel cuore della riserva del Sud Africa.

A seguire troveremo le spettacolari montagne Drakensberg, dove cammineremo attraverso uno degli scenari più impressionanti d’ Africa, con le sue grandi scogliere e picchi. Voleremo ai confini del continente africano e arriveremo via terra a Gaansbay, dove ci imbarcheremo per navigare nell’Oceano Atlantico alla ricerca di balene e squali bianchi.

Termineremo la nostra avventura a Città del Capo estremo meridionale del paese, dove dal cielo avremo una magnifica vista di una delle città più belle del continente.

Dettagli

  • Camion e 4×4, Viaggio in gruppo
  • Hotel, Lodge, Tented Camp, Bungalows
  • Guida di lingua italiana o inglese/ spagnola
  • Safari in 4×4 e camion, elicottero, squali bianchi, balene, safari in barca, escursioni a piedi

Attività Extra

  • Parapendio, bungee jumping

Particolari del percorso

  • Numerose sono le attività incluse: immersioni con gli squali bianchi, navigare alla ricerca delle balene, safari 4×4, escursioni a piedi…
  • Il miglior hotel di Cape Town, TABLE BAY 5 stelle
  • Un’attenta selezione di alloggi, per fare un percorso senza campeggio.
  • Spettacolare volo in elicottero su Città del Capo
  • Un percorso vario e confortevole con una moltitudine di attrazioni diverse ed eccitanti.

Tappe significative

Johannesburg e Soweto

Alloggeremo in un confortevole hotel 4 stelle nel Sudafrica. Dopo il trasferimento da SOWETO all’aeroporto visiteremo il più famoso quartiere della città e uno dei più famosi ghetti del mondo.
Durante il tour a Soweto conosceremo un po’di più l’apartheid in Sud Africa e visiteremo il museo e memoriale di Hector Pieterson, per ricordare il ruolo degli studenti nella lotta contro la segregazione razziale, che lo fanno uno dei quartieri più vibranti del continente.
Soweto è diventato un simbolo della resistenza contro l’apartheid, le dure condizioni di vita e la crescente discriminazione contro i neri in tutto il paese diedero il via a manifestazioni contro le politiche del governo. personalità come Steve Biko, Desmond Tutu e Nelson Mandela hanno vissuto in questo quartiere.

Blyde Canyon

Considerato una delle meraviglie naturali dell’Africa, Blyde canyon si trova nella regione di Mpumalanga, vicino al Parco Nazionale Kruger.
Questo immenso canyon, il terzo più grande del mondo, è stato creato dall’azione del potente Blyde River nel suo tragitto verso l’Oceano Indiano dove è arrivato a erodere fino a 700 metri di roccia.
Seguendo la strada che si snoda lungo il canyon, ci fermeremo in uno dei punti più spettacolari, e saremo spettatori privilegiati delle magnifiche viste della gola, delle ripide pareti ricoperte da una vegetazione lussureggiante e delle formazioni rocciose. Come novità quest’anno scenderemo in ascensore nel canyon e faremo una stupenda passeggiata tra i boschi Afromontani, uno scenario spettacolare.

Pilgrim’s rest

La piccola città di Pilgrim’s Rest (Patrimonio Nazionale) è un esempio vivente di come le città minerarie sono cresciute nel 19 ° secolo attorno ai ricchi giacimenti auriferi del Sudafrica.
Gran parte degli edifici della città sono conservati nel suo stato originale, l’hotel in cui passeremo la notte è uno dei più rappresentativi. Qui avremo l’opportunità di bere una pinta di birra nella sua centenaria taverna, passeggiare per la città e dormire in stanze con decorazioni originali della fine del XIX secolo. Sarà come vivere in un ambiente simile al FAR WEST. Assisteremo ad una danza tradizionale eseguita dai minatori della zona.

P.N. Kruger

Il Parco Nazionale Kruger, simbolo del Sudafrica, è uno dei più antichi del mondo. Faremo due giorni di safari in 4×4 nel parco, il modo migliore per esplorarlo in profondità. Accompagnati da esperte guide, cercheremo le diverse razze di animali e tipi di piante, 147 specie di mammiferi: leopardi, leoni, ghepardi, licaoni, rinoceronti bianchi e neri, ippopotami, antilopi, zebre, giraffe … oltre a 507 specie di uccelli, 114 di rettili, 33 di anfibi, 50 di pesci e 300 di alberi. Kruger è la riserva con la più grande varietà di mammiferi al mondo.
Passeremo la notte nei campi di Nkambeni e Shalati Tented. Si trovano alle porte del parco, queste sistemazioni dispongono di tutti i comfort e servizi e sono la sistemazione ideale per esplorare il parco e non perdere neanche un attimo del safari.

Swaziland

Più piccolo del Parco Nazionale Kruger, il Regno dello Swaziland è uno dei paesi più piccoli d’Africa, che ospita diversi paesaggi africani.
È una delle poche monarchie assolute al mondo che ancora sopravvivono riuscendo a preservare i suoi costumi ancestrali; è conosciuto nel mondo per la danza annuale di migliaia di vergini di fronte al monarca, il quale sceglie la sua nuova moglie.
Si entra dal nord verso sud, e così avremo modo di visitare il Parco Nazionale Hlane, una riserva reale che oggi è il più bel parco del paese; casa di leoni, giraffe ed elefanti, tra le altre specie. È famoso per la sua popolazione di rinoceronti bianchi. In 4×4 scopriremo questo gioiello naturale in un emozionante safari che ci permetterà di avvicinare gli animali e stare in contatto diretto con la natura.

Swaziland parco nazionale Hlane

St. Lucia e P.N. Isimangaliso

La piccola città di Santa Lucia si trova tra l’estuario e il mare. È una città tranquilla e piacevole del Sud Africa entrata del PN Isimangaliso. Patrimonio dell’umanità dal 1999, con 332.000 ettari, è il quarto parco più grande del Sudafrica e uno dei più affascinanti. Troveremo una gran varietà di ecosistemi interconnessi: laghi, foreste, savane, mangrovie, isole di canne, paludi di papiro, costa di dune (delle più alti del mondo), spiagge e il maggior estuario interiore d’Africa, noto per avere la massima concentrazione di coccodrilli di tutto il paese.
Al suo arrivo nella nostra barca navigheremo alla sua foce, la più grande d’Africa, circondata da boschi e prati, e popolato da un sacco di animali selvatici: pellicani, fenicotteri, antilopi d’acqua, ippopotami e coccodrilli.
Al Pomeriggio nel nostro 4×4 esploreremo i diversi ecosistemi del parco per ammirare i suoi splendidi paesaggi e osservare la fauna: rinoceronti bianchi e neri, bufali, leopardi, antilopi d’acqua, redbuck, elefanti, ippopotami, giraffe sono alcune delle specie di mammiferi che potremo vedere, così come una gran diversità di avifauna e rettili interessanti come il camaleonte.

Drakensberg (P.N. Royal Natal)

“Le montagne del Drago”, le cui vette più alte fanno da frontiera con il Regno del Lesotho, ci offrono uno spettacolo incredibile con le sue fantastiche formazioni rocciose, profonde gole, verdi colline, boschi, valli, cascate, ruscelli … sono il paradiso di chi ama camminare.
Esploreremo queste suggestive montagne nel Royal Natal National Park, dove troveremo i panorami più belli, in uno degli scenari più splendidi.
Mentre ci avviciniamo al punto di partenza del nostro trekking, vedremo il meraviglioso ‘anfiteatro’, una vertiginosa parete rocciosa di oltre 8 km di lunghezza.
Passeggiando lungo il fiume Tugela, in mezzo a paesaggi lussureggianti, faremo un trekking di circa 6 ore a passo lento per raggiungere un luogo con una vista spettacolare del meraviglioso paesaggio di questo parco.

Hermanus e Gaans Bai

Oggi Gaans Bai è conosciuta come la “capitale degli squali bianchi del mondo”, anche se Hermanus potrebbe anche essere definita la “capitale sudafricana delle balene”. Queste balene raggiungono la costa del Sudafrica in fuga dalle tempeste del sud in cerca di tranquillità e sicurezza per lo svezzamento dei loro piccoli. Normalmente in questa zona possiamo vedere la balena franca australe e, con fortuna, la balena gobba, dalla costa.
Dopo aver dormito in Hermanus, di primo mattino arriveremo a Gaans Bai e salperemo come il nostro catamarano alla ricerca di squali bianchi. Quando arriveremo nel punto più appropriato secondo l’equipaggio, inizierà il lavoro per attirare ciò che molti considerano il più grande predatore marino.
Metteremo la nostra gabbia in acqua e l’equipaggio si occuperà di avvicinarsi il più possibile agli squali. Dal ponte, saremo privilegiati spettatori di questa meraviglia naturale e i viaggiatori che desiderano essere più vicini a questi animali e vederli nel loro ambiente possono immergersi nella gabbia appositamente progettata.
Dopo questa entusiasmante attività ci rilasseremo presso il porto di Gaans Bai partendo verso mezzogiorno di nuovo con la nostra barca alla ricerca di balene che da giugno a dicembre, si riuniscono in queste acque provenienti dai mari del sud.

Città del Capo

Abbiamo incluso un volo in elicottero e l’hotel più prestigioso della città!
Città del Capo era il porto d’ingresso dei colonizzatori del Sudafrica, e oggi è la città più cosmopolita del continente.
Passeremo 3 giorni in questa bellissima città e alloggeremo in uno dei migliori hotel, situati nello storico porto Table & Victoria Waterfront, Table Bay 5 stelle la base ideale per visitare la città.
Come in tutte le grandi città del mondo, ci si trova di tutto.
Dagli avventurieri che vogliono scalare i punti panoramici di Table Mountain al suo orto botanico a quelli che vogliono rilassarsi sul lungomare, a chi vuole scoprire la vita della periferia, visitare il Capo di Buona Speranza, emozionarsi in Robben Island (famoso carcere piena di storia che fu la prigione di Nelson Mandela per più di 25 anni), degustare i migliori vini locali nelle aziende vinicole o scoprire il suo nuovo Museo di Arte Contemporanea Africana (Zeitz MOCAA)…
Incluso anche un volo in elicottero per avere le migliori viste della città a volo d’uccello.

I nostri veicoli

Camion Africa del Sud

I nostri veicoli hanno comodi sedili individuali, grandi finestre laterali, cinture di sicurezza, connettori USB per ricaricare le batterie, sedili alti e disposti nella direzione di marcia. Durante l’inverno australe (la nostra estate), le temperature possono essere basse per cui sono necessari veicoli di questo tipo.

A differenza dei nostri veicoli in Africa orientale, dove si fanno principalmente safari in parchi nazionali (sedili laterale frontali, chill out area con tetto apribile… ) qui l’interesse del gruppo è quello di avere un veicolo confortevole che possa spostarsi nel più breve tempo possibile da un punto all’altro in modo da poter visitare la maggior parte dei parchi nazionali e riserve, e una volta lì, utilizzare i mezzi di trasporto più adeguati, lance, barche, 4×4 o elicottero.

Prezzo base
3.250,00
Disponibilità
Da luglio a dicembre
Durata
15 giorni
Stati attraversati
Sudafrica, Swaziland
Itinerario di Arcobaleno 15 giorni

Itinerario

Giorno 1

Italia – Johannesburg

Partenza con un volo regolare da Milano o Roma a Johannesburg con scalo. Notte a bordo.

Giorno 2

Johannesburg

Arrivati a Johannesburg, visiteremo Soweto, la più grande e conosciuta Township d’Africa. Pittoresca, ribelle, vibrante, culla della lotta antiapartheid, il luogo di nascita di Mandela e Desmond Tutu … un’icona della storia del Sud Africa. Hotel.

Giorno 3

Johannesburg – Blyde Canyon – Pilgrim’s rest

Viaggiando attraverso la scenica Panorama Route vedremo da un belvedere il Blyde Canyon, il terzo canyon più lungo del mondo.
Con l’ascensore scenderete a 60 metri nella gola di Graskop, e faremo una passeggiata interessante attraverso le foreste Afromontane, uno spettacolare paesaggio.
Dormiremo in Pilgrim’s Rest, una bellissima città vittoriana che conserva la maggior parte dei suoi edifici del 19 ° secolo, dove ci delizieranno con le danze tradizionali dei minatori che lavorano in questa zona. Hotel.

Giorno 4

Pilgrim’s rest – Parco Nazionale Kruger

Arriveremo ​​al Kruger NP uno dei più antichi e prestigiosi del mondo. Faremo il primo safari in 4×4 alla ricerca dei grandi felini e dei numerosi animali che vivono nel parco. Tented Camp.

Giorno 5

Parco Nazionale Kruger

In 4×4 percorriamo il Kruger, il modo migliore per esplorare in profondità questo magnifico parco seguendo le orme dei 5 grandi e di altre 147 specie di grandi mammiferi che possiamo trovare qui. Kruger è l’area con la più grande varietà di mammiferi del continente! Tented Camp.

Giorno 6

Parco nazionale Kruger – Parco Nazionale Hlane – Nsoko ( Swaziland )

Ci lasciamo alle spalle il Kruger NP e raggiungiamo il piccolo regno dello Swaziland. Entriamo nel PN Hlane. Safari 4×4 per ammirare la fauna selvatica del parco. Più tardi, attraversando campi di canna da zucchero, arriveremo a Nsoko. Guest house.

Giorno 7

Swaziland – St Lucia (Isimangaliso Parco Nazionale)

Di ritorno in Sudafrica, arriviamo all’iSimangaliso NP in Sta. Lucia. In barca visiteremo il più grande estuario del Sudafrica, dove vivono numerosi coccodrilli, ippopotami e uccelli. Nel pomeriggio in 4×4 faremo un emozionante safari, per vedere i paesaggi e la fauna del parco. Appartamenti.

Giorno 8

St Lucia (Isimangaliso Parco Nazionale) – Drakensberg Mountains

Visiteremo gli splendidi luoghi di Kwa Zulu Natal, famosi per essere il luogo dove hanno catturato Nelson Mandela. Più tardi raggiungeremo i monti Drakensberg. Le “montagne dei draghi”, le cui vette più alte formano un confine con il regno del Lesotho, offrendo uno spettacolo incredibile, con le sue fantastiche formazioni rocciose, gole, colline, foreste, valli … Sono un paradiso per gli escursionisti. Bungalow.

Giorno 9

Drakensberg Mountains – Royal Natal Park

Camminiamo attraverso uno degli scenari più esuberanti dell’Africa meridionale; le montagne di Drakensberg nel PN Royal Natal (patrimonio mondiale dell’umanità). Trekking lungo il fiume, fino al punto dove avremo una vista privilegiata di uno degli anfiteatri naturali più belli del mondo. Bungalow.

Giorno 10

Drakensberg Mountains – Durban – Città del Capo

Da Durban voleremo a Città del Capo. Pomeriggio libero in questa meravigliosa città. Quest’anno alloggeremo nel prestigioso Table Bay Hotel 5 stelle, si trova nel porto storico. Table & Victoria Waterfront è uno dei migliori della città. Hotel.

Giorno 11

Città del Capo – Gansbaai – Città del Capo

Navigheremo per l’Atlantico per incontrarci faccia a faccia con lo squalo bianco. I più audaci possono tuffarsi in una gabbia e così avvicinarsi al più grande predatore marino. A mezzogiorno, da Gaansbay, salpiamo di nuovo alla ricerca delle balene. Al tramonto si ritorna a Città del Capo. Hotel.

Giorni 12-13

Città del Capo

In elicottero sorvoleremo una delle città più belle del mondo. Il resto di questi due giorni sarà libero per conoscere la città. Possibilità di visitare Robben Island, dove Nelson Mandela è stato imprigionato per oltre 25 anni; stringere in senso metaforico la città tra le nostre braccia da Table Mountain; arrivare al Capo di Buona Speranza estremo meridionale dell’Africa o camminare a fianco dei pinguini in Boulders Beach. Hotel.

Giorno 14

Città del Capo – Italia

Ultima visita di Cape Town. Nel primo pomeriggio trasferimento all’aeroporto. Volo di ritorno Notte in volo.

Giorno 15

Italia

Arrivo a Milano o Roma.

Note

L’itinerario è provvisorio e potrebbe essere modificato sul posto.

January
February
March
April
May
June
July
August
September
October
November
December
Disponibilità alta
Disponibilità bassa
Non disponibile

Dettaglio prezzi

Prezzi e servizi inclusi

Gruppo MIN/MAX8/20 persone
Prezzo base1895€
Pagamento in loco850€
Suppl. partenze dal 13/07 al 12/08375€
Suppl. partenze dal 01/09 al 29/0975€
Suppl. partenze giorno extra Cape Town80€
Suppl. gruppo da 8 a 12 persone175€

Include

Guida Kananga In italiano/Spagnolo /Inglese volo intercontinentale Turkish Airlines (classe economica) / volo Durban-
Città del Capo con British Airways-Comair (classe economica) / trasporti appositamente preparati per Safari (3-10) / driver / cuoca / assistente di campeggio / alloggi come da itinerario / assicurazione di viaggio personale / barca e l’attività in gabbia per osservare lo squalo bianco / volo in elicottero a Città del Capo / Cape Town trasferimenti aeroportuali – aeroporto.

Non include

Pasti esclusi nella sezione di pagamento locale / attività opzionali / biglietto aereo (circa TK 505 €) /mance/visti.

Pagamento in loco

Pensione completa per tutto il viaggio (tranne il pranzo a Johannesburg, St. Lucia cena e pranzo, cena a Città del Capo) / alloggi durante il viaggio / tour in Soweto / 4X4 safari in Kruger PN (2), PN Hlane e iSimangaliso PN / St Lucia crociera estuario / escursione alle balene in barca a Gaansbay / Entrata belvedere Blyde Canyon più ascensore / ingressi a tutti i parchi nazionali / balli in Pilgram’s rest.

Torna in cima